Il Sale

 

IL SALE...

Dunque... Ci sono due modalità di utilizzo del sale nell’impasto. La prima prevede una quantità nell’ordine di “più o meno” 50 gr di sale ogni LITRO d’ACQUA.


L’altra modalità è nell’utilizzo del sale in un valore che si attesta sul 3% della quantità di farina utilizzata, ESEMPIO:


500 gr di farina  = 15 gr di sale


Poi in linea generale vale la regola che di solito si sà la quantità di acqua ma quella della farina non è sempre la stessa perché ogni farina ha un suo diverso grado di assorbimento , anche sacchi o sacchetti della stessa farina possono avere comportamenti differenti.

Nella mia ricetta la quantità di acqua è nell’ordine del 60% - 66% e  la quantità di farina va valutata al momento , avendone preparata 500 gr , magari nelle ultime fasi di impasto non ne serve proprio tutta , ma se l’impasto rimane invece ancora appiccicoso allora si può incorporarla completamente .

IL LIEVITO

Il lievito che utilizzo è il normale LIEVITO DI BIRRA fresco venduto a cubetti da 25 gr. e che si trova facilmente in tutti i supermercati. Dato che uso piccole quantità di lievito non uso quello secco che risulta piuttosto scomodo e difficile da “pesare”.